La ditta “Spennato” di Spennato Ivo e C. s.n.c. lavora nel campo degli infissi in legno con esperienza quarantennale.
La produzione avviene rispettando le più moderne tecniche di progettazione e costruzione, avvalendosi di tecnologie all’avanguardia nel settore.

Infissi Esterni

Gli infissi esterni sono finestre, porte-finestre, alzanti scorrevoli, scorrevoli complanari, bilici, persiane, portoni e qualsiasi tipo di serramento a protezione dell’habitat interno. Gli infissi esterni possono essere di forma quadrangolare, o ad arco, a trapezio, a triangolo e circolari. Le tecniche di costruzione e i materiali selezionati impiegati risultano essere di elevato livello qualitativo tecnologico.

Sezione finestra
Sezione finestra standard

Finestre: Sono costituite da un telaio di sezione 79 x 68 mm, su cui battono una o più ante (di sezione 95 x 68 mm), costruiti per garantire una perfetta chiusura a tenuta agli agenti atmosferici. Il traverso inferiore del telaio è ricoperto da un inserto di alluminio che favorisce il defluire dell’acqua piovana e protegge il legno dagli agenti atmosferici. A richiesta si può realizzare la versione con alluminio coperto o tutto in legno.
Portefinestre: Hanno le stesse sezioni delle finestre. Il traverso inferiore del telaio è però sostituito da un basso inserto in alluminio che consente la massima tenuta termica, acustica e all’acqua; a richiesta però possono essere sprovviste di traverso inferiore in alluminio, nei casi in cui si vogliano ridurre al minimo le barriere architettoniche, seppure questo sia studiato appositamente per andare incontro alle esigenze dei portatori di handicap. La parte inferiore della porta può essere costituita da un massimo di 3 traversi, e si realizziamo versioni tutto vetro, con traverso intermedio, con pannello bugnato inferiore, e qualsiasi altra soluzione richiesta.
Persiane: Il telaio delle persiane ha sezione 70 x 53 mm, mentre l’anta ha sezione 78 x 54 mm. Le versioni portapersiana sono caratterizzate da un traverso intermedio. Le stecche possono essere sia fisse che nella versione orientabile a 180 gradi attraverso il meccanismo a leva NACO semplice e resistente.
Scuroni: Hanno struttura costruttiva analoga alle persiane, ma sono costituiti da un pannello a doghe giuntate in senso verticale o orizzontale.
Portoni di ingresso:
Il disegno del portone di ingresso è concordato insieme al cliente, cercando di rispondere esattamente ai suoi gusti estetici. L’aspetto strutturale resta invece sempre caratterizzato da un metodo costruttivo a 3 strati a fibre contrapposte che garantisce un’ottima resistenza sia agli urti che alla deformazione anche su aperture di grande luce. Possono anche avere degli inserti vetrati per aumentare la luminosità degli ambienti in cui sono montati.

Infissi Interni

Le porte interne, o bussole, possono avere diverse forme e aperture (a bandiera, scorrevoli, a libro o ad incasso per esempio). Per quanto riguarda le tecniche di costruzione, le porte interne possono essere tamburate o di legno massello. Le prime si avvalgono di una struttura interna a listelli incrociati, ricoperta da un pannello multistrato di copertura. Risultano più leggere e molto resistenti alla deformazione. Le porte di legno massello sono invece ricavate dalla lavorazione di pezzi di legno interi, sono quindi più pesanti e più resistenti agli urti. La fusione di queste due tecniche dà vita alle porte massellate, in cui la struttura interna fatta di listelli di legno leggero è ricoperta da uno strato di legno massello anzichè da un pannello di multistrato come invece avviene per le porte tamburate.
In ogni caso l’aspetto costruttivo risponde a canoni qualitativi altissimi, derivanti da un’esperienza artigianale quarantennale che rende ogni porta unica in quanto prodotta a mano da sapienti mastri artigiani.

Cliccate qui per aprire la pagina con le caratteristiche costruttive delle porte interne